In vista degli AVN Awards 2024, prosegue il toto nomi su chi si aggiudicherà la nuova edizione degli ambiti Oscar del Porno. Tra i premi più interessanti si trova sicuramente quello dedicata all’international Perfomer of the Year. Abbiamo già analizzato la categoria e scritto la nostra Top 5, tuttavia pensiamo che – vista l’elevata qualità dei nomi in lista – potrebbe esservi anche una sesta. Stiamo parlando dell’attrice spagnola Geisha Kyd.

Classe 1991, è originaria di Santo Domingo. Geisha Kyd – con le sue forme – incarna perfettamente l’ideale di bellezza latino americano. Nel settore pornografico dal 2021, è attiva anche sul suo Onlyfans, dove porta sia contenuti di gruppo che in coppia o comunque in solo e ha anche – oltre a X (Twitter) e Instagram – un profilo Tik Tok abbastanza interessante. È dunque molto presente sui social media dove riesce a rimanere in contatto con i suoi fan. Di recente, ha comunicato di star aspettando un bambino.

Geisha Kyd, proprio quest’anno, ha ricevuto – oltre alla nomination per l’International Female Perfomer of the Year – ben altre tre nomination: Best International All-Girl Sex Scene per “Space Junk – Episode 2” con Tru Kait, Best International Group Sex Scene per “Revelation – Scene 4” e Best Supporting Actress per “Space Junk”.

Eppure, Geisha Kyd è una performer che riesce a dare il meglio di sé anche in tipologie di scene differenti dalle sopra menzionate. Uno dei suoi punti di forza sono le scene POV: Il suo sguardo cattura perfettamente lo spettatore, facendolo immedesimare nel partner di scene anche senza il VR; a maggior ragione adesso che – con buon gradimento dei fan – ha anche aumentato le dimensioni del seno. Per gli amanti del genere segnaliamo anche alcune scene a tema foot fetish, tra cui l’immancabile per Love Her Feet.

Credete che Geisha Kyd riuscirà a portarsi a casa un AVN Awards nel 2024? Lo scopriremo solo il 27 gennaio. La concorrenza è certamente agguerrita, qui abbiamo proposto la nostra Top 5 per la categoria International Female Perfomer of the Year ai prossimi AVN Awards.