Nato il 29 gennaio 1992, Ricky Johnson è una figura di spicco nel panorama pornografico mondiale. Entrato nel mondo del porno nel 2015, Ricky ha rapidamente catturato l’attenzione grazie al suo talento e il suo carisma, riuscendo a raggiungere le principali produzioni pornografiche mondiali. Distinguendosi sia come attore che come regista, Ricky Johnson ha già lasciato un’impronta nel porno, guadagnandosi riconoscimenti prestigiosi come gli AVN Awards e gli XBIZ Awards. Vi abbiamo già parlato di Ricky Johnson e della sua produzione Ricky’s Room, in questo articolo scopriamo chi è la pornostar statunitense tramite cinque curiosità su di lui.

Mancato medico

Secondo quanto riportato da DagoSpia, Ricky Johnson avrebbe dapprima intrapreso la strada per diventare medico, iscrivendosi alla facoltà di medicina. Nelle more del suo percorso universitario, tuttavia, è “arrivato” il mondo del porno, a cui ha scelto di dedicarsi con tutto se stesso. Possiamo dire che – ad oggi – questa scelta ha pagato. Il suo debutto risale al 2015.

Il suo video più visto su Brazzers

Per capire quanto Ricky Johnson sia apprezzato sul web, vi basti sapere che il suo video “Top rated” su Brazzers risale al 2017 ed è stato girato con una delle MILF più rappresentative della pornografia moderna: Ava Addams. La scena si chiama “One Strict Mama” e probabilmente ha un solo difetto, i due non si cimentano in un rapporto anale nel corso delle riprese (pratica in cui ambedue sono particolarmente capaci).

Le sue passioni

Ricky Johnson non è solo un grande amante del mondo del porno, ma – in base a quanto si apprende dal suo canale ufficiale PornHub – è un grande amante dei videogiochi (in particolare Super Smash Bros e 2K). Adora anche i programmi televisivi di qualità, viaggiare e passare del tempo con gli amici. Ad ogni modo, è molto attivo anche sul suo canale PornHub in cui carica non solo video amatoriali, ma anche produzione della sua piattaforma ufficiale.

La Ricky’s Room

Ormai quasi due anni fa, l’attore ha avviato un suo progetto pornografico personale chiamato “Ricky’s Room” dove ha coinvolto colleghi di ogni genere del settore. Non a caso lo scorso anno ha vinto l’AVN per la Best Production Banner. Il sito è colmo di scene dall’ambiente circostante scuro (salvo qualche eccezione, come il 3some diurno con Lacy Lennon e Ana Fox) dove i flash delle camere sono concentrati sui performer. Visto l’avvicinarsi di San Valentino, è da recuperare almeno la scena con Violet Starr.

Un nuovo progetto di Ricky Johnson?

Qualche mese fa sui suoi social e quello di altre colleghe, come Kilye Rocket, sono comparse delle storie che hanno lasciato intravedere il barlume di un nuovo progetto. “Ricky’s Resort” potrebbe chiamarsi, considerando che si trattavano di immagini riguardanti una struttura simile. Chissà quando e se l’idea andrà in porto. Magari potrebbe coinvolgere attrici come Vanessa Sky, Alexis Tae e altri nomi ormai iconici della Ricky’s Room.