Riley Reid, pornostar di fama mondiale, ha raggiunto il traguardo dei due miliardi di visualizzazioni su PornHub. Attualmente ottava in classifica, Rilet Reid è stata la sesta pornostar più vista su PornHub nel 2023. L’attrice statunitense è la seconda a raggiungere il traguardo di 2 miliardi di visualizzazioni dopo Abella Danger. Battuta quindi Lana Rhoades, anche lei molto vicina al traguardo (1.9 miliardi).

I suoi numeri su Pornhub

Il traguardo sopra menzionato non sorprende di certo. Riley Reid è ormai diventata una icona della pornografia mondiale. Basti pensare che solamente su PornHub ha ben 300 video caricati: passiamo da due gang bang che hanno rispettivamente 24 milioni di visualizzazioni e 16 milioni a un menage a trois con Eva Lovia e Bill Bailey con 8 milioni di visite.

Le sue scene più iconiche

Ma le sue scene non si limitano a quelle sopra menzionate. La Reid ha collaborato con le più importanti produzioni americane: basti pensare che Blacked Raw, per cui ha girato 3 scene, di cui 1 gang bang (a riprova della sua vocazione per i rapporti di gruppo), nella sua bio la definisce “un’icona del mondo dell’intrattenimento per adulti”.

Proprio per l’universo Vixen Media Group, Riley Reid ha girato anche la serie Being Riley firmata Tushy. La serie si divide in 4 scene: 3 di sesso anale (di cui un threesome con Aidra Fox e Manuel Ferrara) e 1 doppia penetrazione, con James Deen e Erik Everhard.

Per chiudere la carrellata delle sue performances, infine, non si possono non citare “Office 4-Play” con Janice Griffith, Aidra Fox, Lana Rhoades e Keiran Lee, la serie “I Am Riley” per Evil Angel e anche la collaborazione con Rocco Siffredi. In questo articolo parliamo di tre scene da vedere assolutamente di Riley Reid.

Un palmares da top mondiale

L’attrice – ad oggi – vanta nel suo palmares dal 2014 al 2022: 15 AVN Awards (vincendo nel 2016 il premio come Female Performer of the Year) e 8 XBIZ Awards. In totale, considerando gli altri premi, ha ben 25 trofei a fronte di 112 candidature e 1479 scene girate. Nel 2017 ha persino condotto l’edizione annuale degli AVN Awards. Ad oggi, comunque, gira solamente per il suo profilo OnlyFans, con cui continua a riscuotere successo. Nella vita privata ha sposato il free runner Pavel Petkuns detto “Pasha” con cui ha avuto una figlia.

Riley Reid – in un mondo dove lo stereotipo della pornostar americana maggiorata dominava incontrastata – si è saputa imporre con la sua naturalezza, riuscendo ad eccellere in ogni tipo di scena: dal semplice sesso orale ai rapporti di gruppo, passando persino per le scene di femdom. Il suo tatuaggio in lingua nipponica sulla schiena è ormai simbolo mondiale di riconoscimento di un prodotto pornografico di qualità.