Che Vanna Bardot fosse una dei nomi più papabili per fare en plein di premi in occasione degli XBIZ e degli AVN era cosa già rinomata, ma la concorrenza era alta e la sorpresa dietro l’angolo. Alla fine, però, l’ha spuntata lei vincendo sia il Female Performer of the Year degli XBIZ Awards 2024 (per la seconda volta di fila) che il premio corrispettivo agli AVN Awards 2024. Ma chi è Vanna Bardot? Scopriamo di più sulla pornostar dell’anno con cinque curiosità.

Il suo passato

Nata a Denver il 3 febbraio 1999, ha lavorato tra i 15 e i 18 anni come parrucchiera. Non appena compiuta la maggiora età, ha lasciato il lavoro per dedicarsi al mondo della pornografia. Seppur abbia ingranato a rilento, adesso la sua strada sembra essere totalmente in discesa. Il suo “nome d’arte” è un tributo alla prima ragazza di cui si era innamorata.

Il suo Palmares

Il primo trofeo risale al 2021. La Bardot, infatti, l’anno successivo alla pandemia globale, ha vinto il Best Solo/Tease Perfomance con “Dance for me“. Successivamente è stata nominata anche Penthaouse Pet of the Month. Nel 2022 ha vinto l’AVN come migliore scena saffica con Emily Willis e quello per la miglior scena di sesso a tre (con la produzione “Three 2” con Avery Cristy e Oliver Flynn). Nel 2023 ha replicato l‘AVN per la miglior scena lesbo, questa volta con Gianna Dior come compagna di scena.

La relazione con Codey Steele

I suoi aspiranti pretendenti ne resteranno certamente delusi, ma ad oggi Vanna Bardot è fidanzata con il pornoattore Codey Steele. Leggermente più grande della sua compagna (infatti è nato il 26 ottobre 1987), ormai da anni è il compagno nella vita dell’attrice. Al contrario di altri, però, non le ha provato ad imporre nessun paletto (la Bardot infatti gira sia con lui che con altri attori).

Il primo anal di Vanna Bardot

Tanto atteso dai fan, quest’anno Vanna Bardot – con la produzione “Influence” firmata dalla catena Vixen – ha esordito nel mondo delle scene di sesso anale. Ne abbiamo già parlato qui. Questo progetto le ha permesso di farle fare en plein (anche perché, nella stessa produzione, si è anche cimentata in scene anali con altre donne e di doppia penetrazione). Ha girato successivamente anche “Flawless Vanna Shows Off Her Perfect Gape” con Oliver Flynn per Tushy Raw.

L’apparecchio e…

Le sue prime scene hanno fatto successo perché sono riuscite a catturare una fetta di pubblico con un fetish molto particolare. Erano girate con l’attrice che si cimentava nel sesso orale avendo ancora l’apparecchio. La Bardot è anche apprezzata dagli amanti del foot fetish. Non a caso ha già all’attivo per 5 produzioni per Love Her Feet, con relativi BTS.